Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

                       

Per il decimo anno consecutivo, si terrà alla XXVI Fiera regionale della Zucca, il concorso fotografico per celebrare la manifestazione del pregiato ortaggio piozzese. Di seguito troverete il regolamento del concorso che si terrà durante la XXVI Fiera Regionale della Zucca, domenica 6 ottobre prossimo.

Fino all'edizione 2016 si svolgeva a Piozzo il concorso della zucca più pesante che per molto tempo ha riscontrato grande successo portando a Piozzo zucche anche di 537 chilogrammi. La gara, volta a premiare i coltivatori di zucche giganti provenienti da tutta Italia si teneva in concomitanza con l’importante manifestazione e gli esemplari erano esposti nella piazza principale del paese. Veniva inoltre premiata la zucca più pesante coltivata a Piozzo. Dal 2017 il concorso non si tiene più ma saranno comunque presenti esemplari giganti di zucche.

Come da tradizione, anche quest'anno si svolgerà a Piozzo il concorso di dolci alla zucca. Una giuria di tre esperti assaggerà tutti i dolci in concorso scegliendo il migliore che si aggiudicherà il primo premio. Di seguito troverete il regolamento del

concorso che si terrà durante la XXIV Fiera Regionale della Zucca.

A cura dell’Associazione Turistica Pro Loco di Piozzo e delle Associazioni Culturali Siviera & Gabarè

C’era una volta nelle Langhe, tra Mondovì e Alba, un piccolo paese i cui abitanti avevano il soprannome di «lapacuse». Chi viveva a Piozzo veniva cioè definito colui che beve dalla zucca. Questo nomignolo derivava dall’abitudine di conservare l’acqua (e il vino!) da bere durante il lavoro nei campi, in borracce fabbricate utilizzando zucche essiccate.