Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

                       

Storia e tradizione

Ingresso mostra tecnico scientificaLa Fiera della Zucca di Piozzo nasce nel 1994 in virtù della tradizione dei piozzesi soprannominati «Lapa Cuse» da quando utilizzavano il pregiato ortaggio, lasciato essiccare, come contenitore per il vino da portare nelle vigne per dissetarsi durante le lunghe giornate di lavoro.

Anno dopo anno lo studio della zucca a Piozzo è andato a intensificarsi portando nel piccolo comune alle porte delle Langhe cuneesi, più di 450 varietà provenienti da tutto il mondo ma coltivate esclusivamente nel territorio piozzese.

Il culmine della ricerca è stato, a oggi, il brevetto della «Zucca Piozzo»®, prelibato prodotto culinario made in Piozzo, da utilizzarsi prevalentemente per la preparazione del risotto.

Ogni anno, il primo weekend di ottobre, Piozzo si tinge di mille colori con un’esposizione di zucche senza eguali su carri antichi e una mostra tecnico-scientifica unica nel suo genere. Non mancano le degustazioni dei prodotti tipici alla zucca: delizie alla zucca dolci e salate, il mercato della zucca e gli stand con i prodotti artigianali e della terra dei diversi territori.